Caricamento...
User Experience & Interface Designer
Giovanni Tramutola
Chi sono.

Il mio nome è Giovanni Tramutola, ho 26 anni e sono un UX & UI Designer.

Da circa 5 anni mi occupo di User Experience Design, User Interface Design e Frontend Development: in pratica, conduco indagini sulle relazioni tra gli utenti e le interfacce, o più in generale tra le persone e i servizi. I risultati di queste ricerche mi consentono di elaborare una strategia digitale che viene successivamente tradotta in layout di applicativi desktop, web e mobile, progettati e sviluppati per essere fruiti con agilità dagli utenti.

Sono disponibile per collaborazioni o rapporti lavorativi duraturi, a distanza o in sede, part-time o full-time. Mi sposto agilmente da una città all'altra, adattandomi in breve tempo a nuovi stili di vita. Riesco a dare il massimo in luoghi di lavoro dinamici, stracolmi di ambizione e voglia di innovare. Non ho problemi a svolgere progetti in Team, ma rendo meglio in autonomia (questo video di Susan Cain fa capire di cosa parlo).

Photoshop
InDesign
Illustrator
Digital Publishing Suite
After Effects
Atom
Fireworks
Marvel App
Drupal
WordPress
Magento
Microsoft Office Suite
Semantic HTML
SASS
CSS
LESS
Bootstrap
JavaScript
Foundation
jQuery
Ajax
PHP
Gulp
Git
336
mesi trascorsi della mia nascita
237
mesi trascorsi a studiare
28
mesi accumulati su progetti lavorativi
17
mesi accumulati in MasterClass
Di cosa mi occupo.

Sviluppo strategie digitali, concept visivi e interfacce per applicativi desktop, web e mobile.

User Experience Design

Ogni mio progetto si regge su dei solidi pilastri: una buona dose di ricerca e analisi per comprendere il contesto nel quale si intende agire e, dopo la realizzazione e la prototipazione dell'interfaccia, il monitoraggio, attraverso dei test, del livello di usabilità per apportare le giuste modifiche prima del lancio.

User Interface Design

Realizzare interfacce responsive che siano rapide, chiare e gradevoli richiede diversi giorni di lavoro. Io dimezzo i tempi ricorrendo a wireframe dettagliati che velocizzano la comprensione dell'archittettura e della navigazione: questo evita indugi e ripensamenti nelle fasi di sviluppo avanzate.

Frontend Development

Le mie conoscenze di programmazione mi rendono autonomo nell'implementazione di prototipi funzionali. Ho avuto modo di approfondire i linguaggi HTML e CSS (in salsa LESS e SASS), oltre ad un pizzico di PHP e jQuery.

Graphic Design

La mia esperienza ha abbracciato molti rami del Graphic Design: dall'editoria al web, dal packaging all'exhibition design. Ho approfondito lo studio della Digital Publishing Suite di Adobe, interessandomi all'impaginazione di eBook e riviste digitali.

Branding & Identity

Le responsabilità che assumo come Designer nei confronti di una Brand Identity sono come quelle di un padre per un figlio. Gli elementi visivi crescono, evolvono e decadono nel tempo; per questo motivo non abbandono mai un progetto di Corporate che ho iniziato, ma assisto l'azienda nell'arduo compito di essere sempre contemporanea.

Icon Design

La difficoltà maggiore quando si progetta una nuova interfaccia è quella di disporre tutte le informazioni necessarie all'utente in pochissimo spazio (soprattutto in ambiente mobile). Icone ben progettate che spiegano, in pochi pixel e senza ambiguità o incomprensioni, qual è l'azione da compiere, possono fare la differenza.
Il mio Workflow.

L'approccio alla mia vita lavorativa e privata si basa sul Design Thinking.

1

Ricerche e analisi

È indispensabile condurre ricerche, indagini e analisi prima di iniziare qualsiasi progetto, così da ottenere un quadro completo di ciò che è stato fatto o meno in quel preciso ambito. L'intento è quello di individuare il miglior approccio per offrire un'innovativa e sempre più semplice esperienza di navigazione, avendo cura anche dell'aspetto estetico.
2

Bozze e wireframe

Dopo aver individuato la strategia, arriva il momento di "sporcarsi le mani". Appunti e bozze diventano utili per individuare una corretta modalità di navigazione. Solo dopo questa fase, procedo con la progressiva razionalizzazione in vettoriale di quella che sarà l'infrastruttura del prodotto, sia esso un sito web o una applicazione. È in questa fase che inizia il confronto con i colleghi e con il cliente, al fine di ultimare l'impalcatura che sosterrà tutto il resto.
3

Struttura e interfaccia

Nel momento in cui i wireframe che ho realizzato vengono approvati, inizia il duro lavoro, fatto di centinaia di file e cartelle sulla scrivania del mio MacBook in attesa di essere assemblati e strutturati. In questa fase si scelgono le font da utilizzare, gli stili di impaginazione, i colori, le foto, le icone e le animazioni dei vari elementi (simulate con Marvel App). Tutto viene realizzato nell'ottica della scalabilità e della compatibilità.
4

Prototipo e test

Questa quarta fase non è l'ultima, bensì segna l'inizio di una serie di modifiche, debug e upgrade che si susseguiranno dopo numerosi test. Però è la fase in cui l'interfaccia grafica viene combinata e costruita con il codice, per poi eventualmente integrarla con un CMS o un backend realizzato su misura. Io presto molta attenzione affinché il prototipo abbia un codice pulito, sia stabile e compatabile con i vari browser e sistemi operativi.

Dicono di me:

Cellulare
346 30 70 737
Torna in cima
 Precedente  Chiudi Successivo